loader image

Tutti i buoni motivi per scegliere una casa vacanza

Lo so, possiamo sembrare ripetitivi, ma scegliere una casa vacanza ci porta a scoprirne il valore giorno dopo giorno, come se fosse sempre la prima volta.

Come avevamo raccontato in questo articolo, anche nel 2022 sarà boom di case vacanza e la scelta della maggior parte dei turisti europei, nazionali e internazionali ricadrà sui soggiorni con affitto breve. Oggi vogliamo elencarvi, dal nostro punto di vista e dalla nostra esperienza, i principali motivi per cui il mercato sta portando sempre più viaggiatori a sfruttare le potenzialità delle strutture ricettive di questo tipo. Un settore che fino ad alcuni anni fa poteva apparire come una “bolla” e che oggi rappresenta ormai uno dei punti cardine del turismo del nostro territorio e di tutto il globo.

I buoni motivi per scegliere una casa vacanza: un ambiente domestico e confortevole

(Zodiaco, Sirmione. Ph. Edoardo Schena)

Il primo vantaggio delle case vacanza riguarda sicuramente la sensazione di poter vivere un ambiente casalingo, con tutti i comfort che può offrire. Un hotel e una casa vacanza sono due scelte completamente diverse proprio perché il primo, seppur costruito in funzione di un’accoglienza sempre più accompagnata ed accogliente, non offre un elemento che per le case vacanza risulta assolutamente naturale: un alloggio perfetto che possa offrirci qualsiasi opportunità nonostante la mancanza di uno staff quotidiano. La casa vacanza permette di godere di tanti benefici, tra cui appunto questo. Certo, i nostri servizi ci sono e prevedono un’assistenza costante e proficua, ma gestita con i vostri orari: la libertà di avere le cose è ottima, ma la libertà di averle quando vogliamo noi è ancora meglio. La routine quotidiana della pulizia, dei pasti e di altri schemi giornalieri in una casa vacanza non esiste, garantendo così la sensazione domestica ma senza la pressione della quotidianità alberghiera.

Sentirsi a casa, nonostante la distanza

(Nonna Agnese, Padenghe sul Garda. Ph. Edoardo Schena)

La casa vacanza è per definizione la possibilità di vivere in un ambiente comodo e intimo anche a distanza di 200, 300 o 1.000 chilometri. La distanza non esiste più, quando al nostro arrivo è come se avessimo trasportato la nostra casa nel nostro luogo di destinazione.

La flessibilità

(Zodiaco, Sirmione. Ph. Edoardo Schena)

La flessibilità può essere considerata in assoluto la caratteristica più importante che viene in mente quando si fa riferimento ai vantaggi di una casa vacanza. Non si hanno vincoli orari, si è liberi di uscire e di tornare all’ora che si vuole senza dover rendere conto a nessuno, portinaio o custode. Inoltre, in un appartamento a breve termine possiamo avere a disposizione spazi molto più ampi rispetto a quelli assicurati da un hotel, come nel caso dei nostri soggiorni il giardino, la spiaggia o il pontile privati, con il vantaggio di vivere lontani dal caos cittadino o dalla folla. Un privilegio per chi ha una famiglia numerosa o per le coppie che vogliono godersi un momento di intimità e riservatezza.

L’opportunità economica

(Pontile privato del nostro appartamento Vista Lago, Sirmione. Ph. Edoardo Schena)

Non si può fare a meno di tenere conto degli aspetti economici, soprattutto se entriamo nel contesto turistico. Ormai è oggettivo che soggiornare in una casa vacanza permette di spendere una cifra inferiore rispetto ai costi previsti prenotando una camera in albergo. Il costo effettivo di una casa vacanza per ciascun giorno di soggiorno è relativamente basso, e questo ottimo rapporto qualità-prezzo è ancora più vantaggioso se si prenota in 3,4 o più di 5 persone che si suddividono la spesa. Inoltre, un appartamento in un residence o una villa indipendente sono i luoghi ideali per rilassarsi come e quando si vuole. Gestione strategica degli spazi e condivisione accessibile a tutti sono i punti forti di questo aspetto.

Privacy e comfort a portata di mano

(Vista Lago, Sirmione. Ph. Edoardo Schena)

La biancheria, gli asciugamani da spiaggia, gli utensili della cucina e del bagno: questi elementi sono di vitale importanza in una casa vacanza, compreso tutto ciò che serve per poter cucinare come il caffè, il sale e l’olio. Così, andando al supermercato a fare la spesa si può usufruire di tutti gli aspetti funzionali offerti da una casa vacanza, senza i classici vincoli di un albergo. Un altro buon motivo per cui vale la pena di optare per una casa vacanza è, infine, rappresentato dal complesso concetto di privacy che però è altamente trasparente nel caso degli affitti brevi.  Si può dormire per tutto il tempo che si vuole, anche fino a mezzogiorno, senza che ci si debba preoccupare della presenza dello staff di servizio che deve provvedere alle pulizie quotidiane. Nessuno impone di rimettere a posto la camera prima di uscire o di rifare il letto: ci si può dedicare a queste operazioni solo alla fine, prima di riconsegnare l’alloggio.

Share on facebook
Share on linkedin
Share on whatsapp